Avventure

Festa Orientale

Fin da quando sono piccola amo festeggiare, come tutti i bambini, ma a me piaceva anche creare feste nuove, inventate, rendere giorni “normali”, speciali. Ho iniziato verso i sei anni ad immaginare feste e questa mia prerogativa si è rafforzata con il tempo. Ogni Natale, ogni Halloween, ogni compleanno mi piaceva farmi carico dei preparativi; amavo creare decorazioni, segnaposti, curare il menù e i piccoli dettagli. Negli ultimi anni ho iniziato ad organizzare feste o serate a tema per la mia famiglia, fatte in casa, senza pretese, solo perchè mi diverte. Oggi sono qui dunque per darvi dei suggerimenti, che vi possano aiutare a fare una festa a tema Oriente.

Decorazioni

Innanzitutto preoccupiamoci di rendere più orientale il nostro spazio. Io ho deciso di farlo tramite delle lanterne di carta. Ho preso spunto da questo video che è molto chiaro ed offre un template gratuito da stampare per creare delle piccole lanterne cinesi. Io non contenta ho voluto farle colorate ed aggiungere un piccolo cartoncino con delle parole in carattere cinese da un lato e tradotte dall’altro lato. Sempre con questa tecnica, ma più piccole ho creato anche i segnaposto che troveremo nel prossimo punto. Se non avete voglia di farle, non temete, le vendono già pronte, sia da Tiger che su Amazon, sicuramente non avrete problemi nel trovarle. Devo però avvisarvi, le cose create a mano, non ripagano quanto quelle comprate! Una volta pronte, basterà semplicemente attaccarle con un filo fatto partire dagli angoli della stanza. A migliorare l’effetto ci starebbero bene dei cuscini su cui mangiare e dei paravento, per creare un ambiente più intimo.

Questa lanterna rappresenta la “bellezza”

Tavola

Una delle mie parti preferite è la preparazione della tavola. In questo caso Tiger offriva dei bellissimi tovaglioli con i fiori di ciliegio, che erano veramente perfetti. Ho scelto delle tovagliette in bambù, reperibili un po’ in tutti i negozi di casalinghi o nei comuni supermercati, le mie erano di Maison du Monde, prese qualche anno fa. Ho aggiunto le bacchette, ovviamente, il porta bacchette, sempre tutto di Tiger ed infine la ciotola che ho preferito colorata. Per bere ho scelto un bicchiere con dei deliziosi fiori rosa che richiamavano molto quelli di ciliegio. Per completare ho chiesto a mio fratello di fare un origami del fiore di ciliegio abbinato al colore della ciotola (vi lascio il link al video) e come segnaposto una lanterna col nome della persona, in questo caso il mio, fatta con lo stesso procedimento di quelle decorative, ma nel formato 4×6 pollici.

Menù

Passiamo alla parte mangereccia. Qui ovviamente potete sbizzarrirvi a seconda dei gusti. La scelta più ovvia è quella del sushi o ordinare direttamente dal ristorante cinese ravioli al vapore, involtini primavera e chi più ne ha più ne metta. Io invece ho scelto il pollo. Come antipasto ho comprato quelle patatine bianche, le nuvole di drago. Poi sono passata a cucinare pollo al limone e pollo al miele, tramite ricette trovate nel web. Infine come dolce ho scelto l’egg tart. Devo dire che io non sono una persona che si lancia in gusti avventurosi, ma sto cercando di ampliare i miei confini del gusto. Il pollo al miele mi ha veramente stupita, lo consiglio davvero tanto, mentre quello al limone, che è simile alle scaloppine nostrane, non mi ha fatto impazzire, io eviterei l’aggiunta della maizena, però fatemi sapere voi come lo trovate se doveste rifarlo.

Pollo al miele
Pollo al limone
Egg Tart

Attività

Durante una serata a tema o una festa, come in questo caso, mi piace aggiungere delle cose da fare durante il tempo in cui si sta insieme, che siano in linea con il tema. In questo caso vi suggerisco il gioco degli Shanghai, che sicuramente piacerà moltissimo sia a grandi che a piccini. Io mi sono sempre divertita tantissimo a togliere i bastoncini di legno senza muovere gli altri! La visione di un film da guardare durante o dopo la cena è sicuramente un’ottima idea; io ho scelto Mulan, perchè amo i film della Disney, ma ne trovate tanti sull’Oriente, qui vi lascio qualche esempio. Non contenti potete fare gli origami, io ho scelto di fare la gru e il lottatore di Sumo. Un altra cosa divertente è creare il proprio ventaglio giapponese, utile soprattutto se fate questa festa verso il periodo estivo!

Dettagli

Per finire qualche consiglio utile per migliorare la vostra festa orientale. Accendete candele speziate o incensi, per conferire anche una nota profumata alla serata. Ornate la tavola o l’ambiente circostante con dei fiori di ciliegio e delle luci soffuse. Non dimenticate il regalino da dare alla fine agli ospiti che avete invitato, anche se questi sono i vostri figli, genitori, parenti, fidanzati, mogli ecc. In questo caso io ho scelto una cosa carina e simpatica, che avesse anche un’utilità, ma ci sono davvero tantissime cose a cui potete pensare. Ormai la cultura orientale ci ha davvero influenzato molto, dai libri che insegnano a riordinare, disporre i mobili, piegare la carta, ma non dimenticatevi dei sacchettini del the, alle tazze in cui berlo, le teiere in cui farlo, oppure bacchette, ciotole, set per il sushi. Potete regalare cartoleria kawaii, gadget ispirati ad anime e manga, set per fare calligrafia. Sarà molto divertente scegliere la cosa più giusta in base alla personalità e gli interessi di chi inviterete.

Matite con temperino a forma di panda, prese da Tiger

Spero che vi sia piaciuto e vi abbia ispirato. Se farete una serata o festa a tema orientale, mi raccomando, taggatemi su Instagram.

Un pensiero riguardo “Festa Orientale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...